Benvenuti

La Scuola Veneta di Medicina Generale è un Provider Regionale Accreditato dal 2002

Progettiamo, organizziamo e gestiamo percorsi formativi innovativi rivolti al management sanitario, per promuovere la miglior gestione delle risorse e la massima qualità nella gestione del rapporto con il paziente.

Insieme alla Medicina Generale

Vogliamo dare forza, autorevolezza, competenze e strumenti alla Medicina Generale per essere, ed essere riconosciuta, uno dei pilastri fondamentali ed imprescindibili del SSN e regionale

Formazione di eccellenza

Sviluppiamo percorsi formativi e di ricerca finalizzati al miglioramento continuo delle conoscenze e delle performance professionali

Render conto

Crediamo nell’importanza di dare visibilità all’attività professionale (accountability), condividere e valorizzare i risultati ottenuti.

Le principali aree di intervento sono:

  • Analisi dei bisogni attraverso strumenti informatici (survey, questionari on line e cartacei, focus group, ecc..)
  • Organizzazione e gestione di eventi formativi e convegni
  • Training management (La S.Ve.M.G. è riconosciuta dalla “Millennium Srl” come Centro Nazionale di Eccellenza per la formazione dei Formatori Millewin)
  • Studio, progettazione, realizzazione di Percorsi Formativi Modulari (PFM) su aree specifiche di interesse per la Medicina Generale
  • Progettazione e gestione di percorsi di Audit
  • Formazione all’uso professionale della cartella clinica informatizzata (Millewin e Medico2000, ma in preparazione anche per utenti di Atlas e Iatros) per MMG e per collaboratori di studio
  • Ricerca

La Scuola svolge attività di formazione, ricerca e Audit in medicina. In ambito formativo adotta fondamentalmente il metodo della spirale educativa (Miller) che, partendo dall’analisi dei bisogni, definisce gli obiettivi educativi adattando su questi la metodologia didattica e la modalità di valutazione e il metodo di apprendimento.
L’attività formativa progettata ed organizzata dalla Scuola, dal 2014 al 2019, ha permesso a oltre 5.000 partecipanti (prevalentemente MMG ma anche specialisti, farmacisti e infermieri) di accedere a 122 corsi di formazione per oltre 900 ore di formazione con 1.105 crediti ECM.
Per questa attività, la Scuola si avvale anche dell’analisi del data base “MilleinRete”, un network regionale alimentato da 70 MMG (tutti utilizzatori della cartella clinica informatizzata Millewin), che contiene i dati, dal 2006 ad oggi, di oltre 120.000 pazienti del Veneto.

L’attività della Scuola, con particolare riferimento al “Progetto Arcipelago”, è coerente e in sintonia con gli obiettivi generali enunciati sia con la LR n. 23/2012 (approvazione del PSSR 2012-2016) che con la LR n. 48/2018 (approvazione del PSSR 2019-2023), con la DGR n. 1918 del 21 dicembre 2018 (Programma regionale per l’Educazione Continua in Medicina) dove vengono individuate le aree prioritarie di intervento e gli obiettivi ECM per il quinquennio 2019-2023, e con la DGR n. 476/2019 (approvazione Piani aziendali di sviluppo delle Cure Primarie) dove si fa riferimento all’implementazione delle Medicine di Gruppo e Team multiprofessionali di Assistenza Primaria.

Nella scelta degli argomenti su cui progettare ed organizzare eventi formativi, la Scuola fa anche riferimento ai Piani Formativi Aziendali (vedi ad es. quello dell’AULSS6 Euganea per il 2020 dove si fa più volte riferimento alla presa in carico e gestione integrata e multidisciplinare delle patologie croniche in diversi setting lavorativi).

La SVEMG è un’associazione senza fini di lucro fondata nel 2002.
Nel tempo ha cercato di organizzare le proprie attività con particolare attenzione all’evoluzione della figura e dei compiti professionali del medico di medicina generale.
Occupandosi dell’area delle cure primarie ha incluso nel proprio comitato scientifico, in un’ottica di collaborazione, oltre al medico di medicina generale, la figura del farmacista, dell’infermiere e del terapista della riabilitazione.
Dal punto di vista organizzativo la struttura della Scuola è di tipo divisionalizzato. Sono state infatti create:
Divisione Formazione e Ricerca: contenuti scientifico didattici e allineamento all’evoluzione della ricerca e della formazione. Progettazione formativa e verifica dell’analisi dei bisogni. Contatti con eventuali sponsor in tema di formazione.
Divisione Pianificazione e Sviluppo: contenuti legati al management della scuola, agli aspetti finanziari e alle partnership e sponsorship. Costruzione di strumenti adeguati allo sviluppo imprenditoriale della SVEMG.
Divisione Relazioni Istituzionali: contenuti legati alla costruzione di relazioni con le istituzioni sanitarie, dalla Regione alle aziende ULSS, con le associazioni scientifiche e con quelle di cittadini, coinvolti nell’area della sanità delle cure primarie.
L’organigramma di seguito illustrato evidenzia i ruoli e le specifiche competenze evidenti nei collegamenti ai curricula dei soci con le funzioni principali, atti a rendere trasparente la congruenza con il ruolo occupato.

Organigramma

Clicca sulle aree dell'organigramma per approfondire

Organigramma
Consiglio Direttivo Presidente Comitato Scientifico Divisione Formazione e Ricerca Divisione Relazioni Istituzionali Divisione Pianificazione e Sviluppo Segreteria Organizzativa Vice Presidente Area Qualità e Sistema Informatico Area Amministrazione Revisori dei conti

Divisione Formazione e Ricerca

Divisione Relazioni Istituzionali

Divisione Pianificazione e Sviluppo

Segreteria Organizzativa

Vice Presidente

Area Qualità e Sistema Informatico

Area Amministrazione

Revisori dei conti

GIOVANNI CAVALLO

GENNARO MEROLA

CATERINA PASTORI

Lo statuto di Svemg: Scopi ed oggetto sociale

La Scuola non ha fini di lucro e si prefigge lo scopo di svolgere attività di formazione continua in sanità, studio, ricerca, promozione e comunicazione in campo biomedico in Italia e all’Estero.
La Scuola può programmare e realizzare qualsiasi attività ritenuta opportuna per il conseguimento dell’oggetto sociale ed in particolare:
a. Promuovere, tutelare e certificare la qualità della formazione in Medicina Generale;
b. Pianificare, organizzare e realizzare in proprio progetti di formazione e di ricerca;
c. Organizzare congressi, convegni, meetings, seminari, giornate di studio, conferenze e quant’altro sia utile agli scopi della Scuola;
d. Promuovere accordi in ambito locale con le Aziende Ospedaliere, ULSS, Regioni, Università, Enti Pubblici ed Industrie finalizzati all’argomento tecnico – scientifico, all’attività di formazione e ricerca e di consulenza ai fini degli accordi aziendali ULSS;
e. Coordinare le proprie attività, con Enti, Associazioni, Organismi e Società aventi scopi similari od affini;
f. Diffondere, attraverso qualsiasi canale di comunicazione, contenuti scientifici, di formazione e di ricerca;
g. Realizzare studi, ricerche, atti specifici e curarne la pubblicazione attraverso libri, monografie, riviste, manuali, video-tape, diapositive ed altri supporti didattici, sia direttamente sia avvalendosi di prestazioni di terzi;
h. Curare la promozione, la gestione e l’organizzazione di ricerche, quali ricerche cooperative multicentriche, sperimentazioni cliniche ed epidemiologiche, registri e banche dati, anche in collaborazione con esperti, ricercatori e/o centri biomedici pubblici e privati in ottemperanza alle normative vigenti;
i. Promuovere la realizzazione di prodotti informativi e di servizi telematici per la Medicina Generale;
j. Studiare e sperimentare nuove metodologie didattiche, formative e di ricerca;
k. Erogare fondi, borse di studio e premi per attività di ricerca formativa o inerente le finalità della Scuola;
l. Organizzare corsi di formazione di “animatore di formazione” o “training management”

Partecipa all’analisi dei Bisogni formativi

Partecipa all’analisi rispondendo a poche e semplici domande. Le tue risposte saranno utili per progettare i prossimi corsi, che tratteranno così argomenti di maggiore interesse!

Il calendario della formazione è ricco di appuntamenti.

Partecipa al prossimo evento