Sanguinamento maggiore (Rischio di vita e/o compromissione emodinamica)

  • Verificata la presenza del farmaco in circolo, dovrà essere considerato nel seguente ordine:
    • uso di emoderivati secondo indicazioni regionali;
    • emodialisi in caso di elevati livelli di Dabigatran associati a insufficienza renale (es. >200 ng/ml e ClCr<50 ml/min);
    • uso di agenti emostatici PCC e aPCC (complesso protrombinico concentrato) ed eventualmente del Fattore VIIa ricombinante.