Stroke ischemico in corso di NAO – DOACs

  • Se possibile non utilizzare terapia trombolitica fino a 48 ore dall’ultima somministrazione di NAO – DOACs.
  • Poiché l’efficacia maggiore della terapia trombolitica si ha quando l’rtPA (rtPA è attivatore tissutale del plasminogeno, agente trombolitico che si usa nello stroke ischemico) viene somministrato entro 4,5 ore dall’evento acuto, valutare il grado di scoagulazione con aPTT oTCT (tempo di trombina) se si usa Dabigatran o PT se si usa Rivaroxaban o Apixban. Valori normali di questi esami normalmente indicano un basso rischio di emorragia se si somministra rtPA e.v.

Quando riprendere la terapia con NAO – DOACs dopo stroke ischemico?

1 giornoDopo un TIA
3-5 giorniSe modesta estensione dell’area ischemica
5-7 giorniSe estensione di media gravità dell’area ischemica
7-14 giorniSe importante estensione dell’area ischemica